DS 7 crossback un SUV premium spazioso e all'avanguardia
0

DS è nata nel 2014 come marchio premium della PSA, dopo la scissione con la Citroen: 4 anni dopo, per sostenerne il rilancio, nasce la DS7 Crossback, che è anche il primo modello inedito della Casa (il primo SUV DS 6WR era venduto solo sul mercato cinese).

Scopriamo insieme tutte le sue caratteristiche uniche.

DS 7 crossback: design e interni

Come abbiamo detto, la DS7 Crossback è nata su un pianale nuovo, già proposto su altre Peugeot e Citroen (EMP2 – Efficient Modular Platform 2): presentata in anteprima al Salone di Ginevra 2017, esternamente esprime uno stile personale con dettagli molto curati, un frontale che si caratterizza per la calandra verticale imponente, e un posteriore dominato dai fari 3D.

Le fiancate sono muscolose ed elaborate, e il tutto ben di sposa con le sue dimensioni da classico SUV di segmento D premium: lunga 4,60 metri e larga 1,91, ospita comodamente 5 passeggeri nel comfort totale di tutti, grazie anche al bagagliaio con ben 555 litri di capacità in condizioni standard (fino a 1.752 litri abbattendo i sedili).

Per quanto riguarda gli interni, sono ugualmente curati, con spazi ampi e lussuosi: la plancia è caratterizzata da 2 display 12″ e diverse possibilità di personalizzazione, che vanno dai rivestimenti ai colori di tessuti e pelle.

Il sistema d’infotainment è facilmente consultabile, e supporta il sistema audio HiFi FOCAL Electra® (14 altoparlanti): con tutta questa tecnologia di bordo, il SUV transalpino si pone nella fascia alta del suo settore (5 stelle nei crash test Euro NCAP).

La vettura è infatti dotata di vari dispositivi di sicurezza e di assistenza alla guida, come il radar frontale capace di variare autonomamente la risposta delle sospensioni (a controllo elettronico), il tutto per aumentare il più possibile in comfort, adattando la rigidità alle condizioni del manto stradale che affronta; inoltre, la DS7 Crossback monta anche il Park Pilot (aiuto al parcheggio) e la funzione Night Vision.

DS 7 crossback: motori e consumi

DS7 Crossback offre 5 motori e tanta tecnologia: il motore più piccolo è un 1.5 a gasolio con 131 cavalli, e l’altro diesel è un 2.0 da 177 cavalli (entrambi automatici).

I propulsori alimentati a benzina sono due 1.6 turbo, rispettivamente con 181 e 224 cavalli, tutti con la trasmissione automatica.

L’anno scorso (2019) è subentrata anche la quinta versione, quella hybrid, cioè la DS 7 Crossback E-Tense: quest’ultima offre ben 300 cavalli, la trazione integrale e un motore termico benzina 1.6, con un cambio automatico a 8 rapporti (coppia 450nm).

Questa versione ibrida offrire il massimo del piacere di guida con bassi consumi di carburante e di emissioni Co2 (30 g/km), e si muove anche in modalità 100% elettrica.

I consumi della DS7 Crossback sono di 5,6 l/100 km sulle strade urbane, che scendono fino ai numeri da record della versione ibrida: 2,2 l/100 km.

DS 7 crossback: allestimenti e prezzi

Gli allestimenti della DS7 Crossback sono 3:

  • So Chic
  • Business
  • Grand Chic

Se la versione base offre di serie moltissimi optional, la versione top di gamma prevede anche Wi-Fi e antenna GPS per servizi connessi, accensione automatica dei fari, cerchi in lega 19” e Advanced Safety Pack.

I prezzi della DS 7 Crossback partono da 36.700 euro, fino ai circa 54.350 euro della ibrida top di gamma.

È sempre da segnalare l’offerta di numerosi programmi di estensione di garanzia (Select Premium, Classique, Select 5+ e Budget).

Comments

Comments are closed.

Altri articoli in Guida all'acquisto