Peugeot 308 prezzo e allestimenti
0

Elegante con tratti originali, ecco lo stile attuale della nuova Peugeot 308.

La vettura accoglie cinque persone con interni ben rifiniti e con una gamma di propulsori per tutte le esigenze. Ecco alcuni dei punti di forza della famosa berlina francese, che non passa inosservata neanche all’interno dell’ormai affollato segmento C. Scopriamo insieme tutti i dettagli della nuova 308 in questo articolo.

Le dimensioni e il design della 308

Peugeot 308 vi offre un’abitabilità interna ottimale, grazie a spazi sapientemente studiati e garantiti dalla lunghezza di 4,25 metri e dalla larghezza di 1,80 metri. Con queste dimensioni, la berlina francese è comoda da usare anche nel traffico, nel quale si trova a suo agio, muovendosi agilmente. Per i viaggi, inoltre, il bagagliaio offre la capienza ottimale di 420 litri e un grande spazio di carico.

Per quanto riguarda il suo design, la Peugeot 308 si caratterizza per uno stile sobrio ed elegante, ma non certo scontato e noioso. Partiamo a esaminarla dal frontale, che richiama il “family feeling” attuale delle sorelle francesi, con un’ampia mascherina di forma rettangolare, al centro del quale si posiziona il logo Peugeot; anche i fari dal disegno affilato contribuiscono a rendere il muso della 308 un frontale ben riuscito.

Le fiancate sono pulite, i passa ruota sono marcati e il retrotreno è alleggerito da aperture appositamente studiate.

Nella parte posteriore troviamo un’ampia fanaleria che si sviluppa anch’essa orizzontalmente, sempre grazie al design dei fari effetto 3D: questi ultimi si integrano alla perfezione con il portello, che presenta un’ampia svasatura nella parte bassa, in modo da permetterne l’apertura in modo comodo.

Negli interni, la Peugeot 308 si caratterizza per la cura nella scelta e nell’utilizzo dei materiali; anche su questo modello, come sulla 208, è presente “iCockpit”, oltre al volante dal diametro ridotto. Nonostante il cruscotto si trovi in posizione rialzata garantisce comunque il massimo della visibilità.

Lo schermo da 9,7 pollici per la gestione dell’infotainment è posto perfettamente al centro della plancia, e il senso di eleganza è enfatizzato dalla scarsa presenza di pulsanti e dalle finiture effetto alluminio.

I propulsori e gli allestimenti della 308

La gamma di motori della Peugeot 308 offre 2 cilindrate alimentate a benzina: il 1.2 tre cilindri con 110 o 131 CV e il performante “1.6 PureTech GT” con 225 CV. Per quanto riguarda l’offerta dei diesel, invece, esiste sia il 1.5 BlueHDi con 102 o 131 CV, sia il top di gamma, 2.0 di cilindrata con 177 CV e un cambio automatico con sei marce (EAT6).

Per quanto riguarda gli allestimenti, la berlina francese offre una versione entry level chiamata Active, che include bluetooth, cruise control, cerchi in lega, controllo di trazione e anche sensori di parcheggio. Salendo poi di livello troviamo l’allestimento Style, che offre in più anche i fendinebbia.

Ma è con le versioni denominate Business, Allure e GT che otterrete allestimenti particolarmente ricchi: agli accessori già citati si aggiunge infatti anche il navigatore satellitare, oltre a ulteriori dettagli. La versione GT Line è poi l’unica a offrire di serie anche il cambio automatico. La “GTi by PS” è invece prodotta senza fendinebbia di serie.

In generale la dotazione tecnologica Peugeot è piuttosto ricca, e spazia dalla funzione Mirror Screen, capace d’integrare lo smartphone, al suo touchscreen capacitivo, fino alla “3D Connected Navigation” con servizio “Peugeot Connect” preposto alle chiamate automatiche di emergenza.

La versione Tech Edition: la Peugeot 308 più tecnologica

La versione Tech Edition è una serie speciale della Peugeot 308, più ricca e distintiva, e disponibile in 2 varianti, Station Wagon e berlina.

Entrambe le tipologie di vettura si contraddistinguono per l’esaltazione della tecnologia, che implementa i sistemi Adaptive Cruise Control (ADAS) e il Park assist (con “Blind Corner Assist”). Ma non solo, la versione Tech è infatti ricca anche di funzioni avanzate come ad esempio il “Visiopark 180°” e il “Keyless System”.

Esternamente la versione tecnologica della 308 si contraddistingue per la presenza dei badge identificativi “Tech Edition”, oltre a vetri posteriori oscurati. La sua dotazione può anche essere integrata con proiettori Full LED, allarme perimetrale e volumetrico, Tetto Ciel e anche “Driver Sport Pack”.

Peugeot 308: consumi e prezzi

I consumi dichiarati dalla casa francese per la sua berlina sono interessanti. Il 1.2 benzina con 110 CV offre percorrenze di 20,4 km/l, scendendo ai 19,2 della versione con 130 CV. Ovviamente, i motori più parchi a livello di consumi sono i diesel: ecco quindi che con il 1.5 102 CV si percorrono 27 km/l, e si sale a 28,6 chilometri per litro di gasolio con quello da 130 CV.
Inoltre, la Peugeot 308 offre motorizzazioni omologate Euro 6.2, tutte perfettamente in linea con la nuova normativa del blocco delle auto alimentate a gasolio.

Tutta questa qualità, si paga. Il prezzo di partenza della versione Active, modello base, è 21.220 euro, per poi salire fino ai 25.570 euro della GT line. Il prezzo più alto viene raggiunto con la nuova 308 GTi “by PS PureTech 263” e i suoi 36.850 euro.

Vuoi risparmiare? Scopri sul nostro sito le Peugeot 308 usate!

Comments

Comments are closed.

Altri articoli in Guida all'acquisto