Benzina premium che cos'è e che caratteristiche ha
0

La benzina Premium non è altro che un carburante per auto addizionato con un numero maggiore di ottani rispetto a quella tradizionale (solitamente parliamo di 95).

Cosa sono gli ottani? Bene, andiamo per ordine, e scopriamolo insieme.

Benzina premium: benzina e ottani

Generalmente nella benzina standard (in Italia) ci sono 95 ottani, e si parla di “benzina verde”: cosa sono gli ottani? Gli ottani sono un componente stesso delle benzine, e il loro quantitativo indica quanto un carburante sia in grado di resistere alla detonazione.

Nel caso dei motori a scoppio, gli ottani hanno l’obiettivo di protrarre l’inizio della combustione ad un momento stabilito: continui errori su questa tempistica possono generare con facilità diversi tipi di danni al motore dell’auto.

Nella benzina Premium ci sono invece circa 100 ottani (o 98): si tratta di un prodotto arrivato in Italia solo recentemente, ma fin dal suo esordio, molto apprezzato dagli automobilisti. Quali sono le sue caratteristiche?

Benzina premium: è utile oppure obsoleta?

I benefici derivanti dall’uso della benzina Premium derivano proprio dal suo elevato numero di ottani, ma considerate sempre che tutte le auto moderne (soprattutto in Europa), sono state progettate per garantire uno standard in modo da offrire buone prestazioni con la normale benzina 95.

Ci sono però alcune auto che esulano da questi suddetti standard, e stiamo parlando di vetture con motori preparati, sovralimentati o comunque di grossa cilindrata: questo non significa che usare la benzina normale possa rovinarle, o almeno ciò non può capitare con un solo pieno (o rabbocco).

Molte inchieste di aziende che si occupano della tutela dei consumatori rivelano che la benzina Premium porterebbe benefici (in termini di prestazioni) solamente ad alcune automobili, cioè quelle che rientrano in un certo target, e questa notizia è ben conosciuta dagli appassionati di motori.

Benzina Premium: quando usarla (e quanto costa)

Per le vetture che necessitano della benzina Premium ci sono alcuni distributori come ENI, Tamoil e Q8 che forniscono benzina Premium (minimo 98 ottani, come in Svizzera).

Se possedete una vettura costosa e di grossa cilindrata, oppure un’auto dalle prestazioni particolarmente brillanti (con tanti cavalli e magari turbo), potete preservarne al meglio il motore sul lungo periodo e al contempo migliorarne le prestazioni (velocità e accelerazione), grazie all’uso (possibilmente costante) della benzina Premium.

Se invece la vostra auto è di tipo “standard” (come ad esempio la classica utilitaria), potete comunque usare la benzina Premium, ma non servirà a nulla, se non a spendere più soldi: esatto, perché va sottolineato che la benzina Premium ha un costo mediamente più alto rispetto a quella standard di circa 30 cent di euro/litro.

Ad ogni modo, ricordate sempre di seguire le indicazioni del libretto di uso e manutenzione del veicolo, oppure chiedete aiuto al meccanico per fare una scelta consapevole.

Comments

Comments are closed.

Altri articoli in Alimentazione auto