0

La Lamborghini Urus è il SUV di lusso prodotto dal 2018 e basato sul prototipo presentato durante il Salone dell’automobile di Pechino del 2012: anche il suo nome, come da tradizione Lamborghini, deriva dalle corride e prende ispirazione dalla specie bovina selvaggia europea detta “uro” (Bos taurus primigenius). Ecco le sue caratteristiche e il prezzo.

Design e interni di Lamborghini Urus

Dimensioni Lamborghini Urus

Lamborghini Urus si presenta con linee taglienti e un design aggressivo, richiamando appieno lo stile delle famose coupé della Casa italiana, nonostante la mole importante. Lunga 5,11 m, larga 2,02 e alta 1,64, internamente è comoda e spaziosa, con un bagagliaio che va da un minimo di 574 fino a 1596 litri.

Moderna e lussuosa, offre numerose possibilità di personalizzazione, e la strumentazione digitale riprende la grafica di Huracán e Aventador, con bocchette d’aerazione esagonali. Volante e consolle centrale sono invece inediti, con il design a Y come citazione della capostipite LM 002. È poi presente anche il selettore “Anima”, che permette di scegliere le mappature Neve, Terra, Sabbia (pack Off-Road), Sport, Corsa e Strada.

Una curiosità? Lamborghini Urus è la prima auto di serie del marchio con propulsore sovralimentato V8 biturbo. Inoltre si tratta del primo SUV ufficiale del marchio, ma non è il primo fuoristrada della Casa: il primato infatti va alla Lamborghini LM 002 (nata dal prototipo LM 001), prodotta tra il 1986 e il 1993.

Lamborghini_Urus Interni

Motori e prestazioni di Lamborghini Urus

Il motore di Lamborghini Urus è un V8 4.0 litri biturbo derivato da quello di Audi RS6 e sviluppa una potenza di 650 cavalli, regalando uno 0/100 km/h in soli 3,2 secondi.

Ecco perché Lamborghini Urus, nonostante peso e dimensioni, resta un’auto dalle prestazioni entusiasmanti: la sua particolarità però è che si distingue non solo sull’asfalto, ma anche in fuoristrada, grazie al sistema di trazione integrale, alle sospensioni ad aria e ai programmi di guida specifici per l’off-road (optional).

Il retrotreno sterzante favorisce l’agilità e dal punto di vista tecnico la super-Suv di Sant’Agata garantisce tutte le migliori tecnologie disponibili nel gruppo Volkswagen, compreso il controllo attivo del rollio, il differenziale Torsen centrale, il torque vectoring posteriore e i freni carboceramici. Impossibile farle perdere aderenza, e i cambi di direzione sono in perfetto equilibrio tra i due assi.

Motori e prestazioni Lamborghini urus

Una curiosità: il pianale della Urus è una nuova derivazione del MLB Evo su cui nascono le cugine Audi Q7, Porsche Cayenne e Bentley Bentayga. Inoltre gli ingegneri hanno effettuato vari studi sui materiali per contenere il peso dell’auto, sfruttando molto le fibre di carbonio.

Allestimenti e prezzi della Lamborghini Urus

Lamborghini Urus è un’auto di lusso proposta in un’unica versione: la dotazione di serie è buona e include accessori come il differenziale posteriore autobloccante, i fari full led, i freni carboceramici e gli interni in pelle.

Lamborghini-Urus

Restano disponibili, sempre a scelta dell’acquirente, optional che vanno ad aumentare ancora di più la sicurezza, come il pack Full Adas e il blocco automatico della porta aprendola senza prestare attenzione, ma anche l’head up display che proietta sul parabrezza le informazioni essenziali.

I prezzi? Ovviamente in linea con gli standard delle altre Lamborghini: ecco perché per averla vi serviranno almeno 227.000 euro.

Comments

Comments are closed.

Altri articoli in Guida all'acquisto