Mini Cooper S Cabrio le caratteristiche
0

C’è una Mini per ogni esigenza, e Mini Cabrio, elegante e sbarazzina, soddisfa chi vuole una vettura capace di regalare brio e comodità, con la possibilità di prestazioni degne di nota. Ecco tutte le sue caratteristiche.

Mini cabrio: design e interni

Le dimensioni sono le stesse di quelle della Mini 3 porte, così come lo sono i posti (4): lunghezza 3,82 metri, larghezza 1,73 e altezza 1,42. Parliamo però della stilosa Mini Cabrio, contraddistinta come sempre da linee accattivanti, finiture di qualità e motori prestanti.

Rispetto alla 3 porte però il design esterno cambia: la coda della Cabrio è infatti pronunciata, e su essa si appoggia il tetto, che una volta ripiegato resta comunque parzialmente a vista (non è a scomparsa totale).

Mini Cabrio è infatti dotata di una comoda copertura in tela, funzionale e apribile elettricamente schiacciando solo un pulsante: la procedura si conclude in 18 secondi e avviene anche in movimento (sotto i 30 km/h).

Ricordate che la visibilità posteriore è piuttosto scarsa quando la capote è chiusa, ma ci sono i sensori di parcheggio di serie che intervengono in aiuto alle manovre.

Il look da roadster è accentuato anche dalla mancanza del roll-bar fisso e visibile, presente ma nascosto, che si rivela un efficace sistema di protezione solo in caso di ribaltamento imminente.

Cambia anche il bagagliaio, ridotto a 160 (max 215) litri, molto angusto, così come lo sono i 2 posti dietro: ma si sa, la Mini Cabrio è adatta a chi cerca uno stile sbarazzino con finiture di qualità.

Una chicca è la capote sollevabile di circa 30 cm (se aperta) per ampliare l’accesso al baule.

Mini cabrio: motori e prestazioni

La scelta di motori della Mini Cabrio parte come per tutte le Mini dalla versione One, benzina 1.5 3 cilindri con 102 cavalli e One D, diesel 1.5 da 116 cavalli. La più sportiva è anche questa volta la Cooper che di cavalli ne ha 136, surclassata ulteriormente dalla Cooper S che sfrutta il 2.0 cc da 192.

Com’è guidare la Mini Cabrio? L’auto è reattiva e divertente, con un cambio preciso e uno sterzo diretto, proprio come quelli della Mini 3 porte (da cui deriva).

I consumi? Non si discostano molto da quelli della sorella 3 porte, mentre ciò che cambia è lo stile di guida, più rilassato.

Mini cabrio: allestimenti, prezzi e versioni speciali

I prezzi della Mini Cabrio, come quelli di tutte le altre Mini, sono piuttosto alti nonostante dotazioni di serie un po’ scarne.

Gli optional costano parecchio e le versioni top di gamma salgono in fretta sopra i 30.000 euro: in ogni caso la versione base One è acquistabile a partire da 24.500 euro.

Una citazione finale la riserviamo alla Mini Cabrio edizione Sidewalk, serie speciale disponibile sul mercato da marzo 2020 e ispirata alla Cabrio Highgate.

Nuovi elementi esclusivi di design, una ricca dotazione di accessori, cambio manuale a 6 marce (opzionale l’automatico doppia frizione 7 marce solo sulle Cooper e Cooper S), nuovo colore esclusivo Deep Laguna metallizzata, calotte degli specchietti in tinta, stripes con bordi a contrasto, finiture Mini Yours e capote dedicata. Sono però disponibili anche le varianti White Silver, Midnight Black, Enigmatic Black, Moonwalk Grey e Thunder Grey.

I prezzi? Per la Mini Cabrio Sidewalk partono da 29.950 euro.

Scopri le mini a noleggio a lungo termine disponibili sul nostro sito. Oppure, dai un’occhiata alle mini usate certificate e garantite!

Comments

Comments are closed.

Altri articoli in Guida all'acquisto