Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse
0

Bugatti Veyron è una supercar capace di superare i 400 km/h che ha mantenuto il titolo di vettura più veloce del mondo per oltre un decennio.

Ecco la sua storia.

Bugatti e la Veyron

Bugatti Veyron supera i limiti e va oltre l’immaginazione, seguendo appieno lo stile dell’azienda francese di origini italiane, oggi in forza al gruppo Volkswagen.

La supercar fa parte di una nuova era, un nuovo capitolo della Hall of Fame della velocità auto: svelata nel 2005, ha mantenuto per più di 10 anni il suo primato di vettura di serie più veloce del mondo.

La Veyron è poi uscita di produzione nel 2015, e l’ultimo esemplare assemblato riporta sotto lo spoiler la dicitura “La Finale”, prima di essere degnamente sostituita dall’innovativa Bugatti Chiron.

Una curiosità: i primi modelli avevano una livrea bicromatica nera e rossa, e già offrivano la massima possibilità di personalizzazione nonostante la tiratura di soli 500 esemplari.

Bugatti Veyron: storia

Bugatti Veyron ha distrutto i record delle auto da strada precedenti, sia in termini di velocità massima (+400 km/h) che di prezzo di listino (fino a circa 3 milioni per le versioni speciali), creando un ambizioso mix di lusso, potenza ed esclusività.

Ma come è nata? Era il 2001 quando al Salone di Ginevra venne annunciata l’entrata in produzione della Veyron Bugatti. Il gruppo Volskwagen era determinato a produrre l’auto di serie più veloce e costosa del mondo, attuando una vera sfida tecnologica capace di unire prestazioni estreme, innovazione hi-tech, allestimento luxury e linee aerodinamiche.

Queste ultime si contraddistinguono per curve estreme che tagliano il vento e per la grande griglia cromata centrale anteriore che lascia ampio spazio al simbolo Bugatti. Oltre al motore, l’anima della supercar è un prezioso abitacolo artigianale, realizzato in pelle e inserti di alluminio.

L’estetica della supercar Bugatti, oltre a essere estremamente esclusivo è addirittura mutevole: infatti a 220 km/h la vettura abbassa automaticamente il suo assetto e solleva lo spoiler posteriore.

Bugatti Veyron: motori e record

Il motore della Bugatti Veyron è un W16 (W è proprio la forma, 16 i cilindri) di circa 8000 cm cubi e con ben 1001 cavalli “base”, nonostante alcune motorizzazioni arrivino fino a 1200.

Come abbiamo detto, la velocità massima è uno degli elementi chiave della vettura capace di superare i 408 km/h, permettendo un’accelerazione da zero a 100 km/h in soli 2 secondi e mezzo.

I dispositivi elettronici rendono dolce anche la partenza lampo, che viene così scaricata al meglio su strada: il cambio a 7 marce con doppia frizione è precisissimo e manovrabile dal volante. Anche la trasmissione è speciale, ed è la più veloce al mondo grazie ai suoi 150 millisecondi per cambiata.

Altro record? Lo scatto sul lungo, da zero a 300 km/h in 16,7 secondi. Tutta questa potenza viene poi domata dall’impianto frenante dallo spirito sviluppato in ambito aerospaziale. I cerchi sono in lega e i pneumatici Michelin sono stati realizzati per ottimizzare prestazioni e comportamento su strada della Veyron.

Comments

Comments are closed.

Altri articoli in Curiosità