Suzuki Vitara prezzo e caratteristiche
0

Il primo Suzuki Vitara è un piccolo fuoristrada (per Suzuki un MPV – Multi Purpose Veichle) dalle dimensioni ridotte che è diventato un vero e proprio classico per gli amanti del genere.
Oggi (dal 2015) ritorna come SUV di medie dimensioni, disponibile anche 2WD.

Scopriamola insieme.

Suzuki Vitara: interni e design

Il nome Suzuki Vitara evoca il modello storico della Casa giapponese, ma la vettura presentata nel 2015 (oggi al suo restyling) è tutta nuova, più adatta all’uso normale e sulle strade asfaltate.

Il corpo vettura è compatto: lunga 4,18 metri e larga 1,78, offre un’ottima guidabilità anche nel traffico della città, e un’abitabilità valida e concreta, forse un po’ semplice e datata rispetto alle linee della carrozzeria, caratterizzata dalla presenza di linee semplici e tagli netti capaci di regalare al SUV giapponese un’immagine contemporanea.

Il frontale ospita grandi gruppi ottici affilati e una mascherina cromata con una grande presa d’aria per il radiatore, mentre le fiancate sono dominate da linee tese e squadrate che terminano nei passaruota posteriori muscolosi e nel posteriore con altri grandi gruppi ottici ben integrati nell’ampio portellone.

La Vitara offre 5 posti e un bagagliaio capiente (375 litri normale/1120 litri con il sedile posteriore abbattuto); sempre a livello di interni possiamo dire che le plastiche sono di qualità media, ma personalizzabili con elementi che richiamano i colori esterni.

Suzuki Vitara: i motori e i consumi

La Suzuki Vitara dei giorni nostri offre 2 motori turbo a benzina e nessun diesel: i propulsori sono un 1.0 con 112 cavalli e un 1.4 con 140.

È disponibile anche una versione GPL per entrambe le declinazioni (solo cambio manuale): per chi percorre spesso strade montane e innevate sono disponibili le versioni 4WD della Suzuki Vitara.

L’auto è un Euro 6D – Temp che offre consumi interessanti, nonostante la mole della vettura: per i propulsori benzina 1.0 la percorrenza dichiarata è di 16,4 km/litro, che arriva a 13 con il 1.4 BoosterJet 4WD e automatico.

Suzuki Vitara: allestimenti e prezzi

Come spesso accade per le vetture della Casa giapponese, l’offerta di serie è ricca già nelle versioni entry level e include aria condizionata, bluetooth, controllo di trazione, cruise control, fendinebbia, sensori di parcheggio, cerchi in lega, retrocamera e 7 airbag. Il cambio automatico a parte costa 1.500 euro.

La Suzuki Vitara è offerta con questi 4 allestimenti a listino:

  • Cool – versione base
  • Katana
  • StarView
  • Top

L’appetibilità degli allestimenti e dell’auto risaltano anche grazie ad ottimi prezzi d’acquisto, con la versione base che parte da 20.980 euro: per la top di gamma automatica e con la trazione integrale i prezzi partono da 29.420 euro.

Comments

Comments are closed.

Altri articoli in Guida all'acquisto