Quanto costa l'equilibratura e la convergenza
0

Controllare regolarmente l’integrità degli pneumatici è fondamentale per la sicurezza stradale: ci sono però due procedure specifiche, equilibratura e convergenza, per cui dovete affidarvi alle officine specializzate: ecco quanto vi costano.

Equilibratura: a cosa serve e quanto costa

Tra i vari controlli che garantiscono il buon funzionamento dell’auto e la massima sicurezza stradale ci sono quelli sulle gomme: inoltre, assicurarvi che le ruote siano perfettamente allineate vi permette di risparmiare carburante e di preservarne al massimo la durata.

Uno dei due procedimenti da far svolgere in officina è l’equilibratura delle ruote: essa rende la rotazione delle gomme perfettamente omogenea a ogni velocità, grazie all’applicazione di pesi appositi.

Senza controlli periodici può capitare che l’asse di rotazione risulti non in linea con la massa dello pneumatico, e un’equilibratura pneumatici risolve il problema.

Vi consigliamo di sottoporre gli pneumatici all’equilibratura a ogni cambio gomme, così da evitare usura non uniforme e scomode vibrazioni al volante: il prezzo? In questo caso, quasi sempre il costo equilibratura è già compreso.

Convergenza: a cosa serve e quanto costa

L’altro controllo degli pneumatici da effettuare in officina è la convergenza: si tratta di una procedura che rende la direzione di guida più stabile, agendo sull’angolatura e sull’inclinazione delle ruote.

La convergenza viene effettuata seguendo i parametri stabiliti dalla Casa produttrice e agisce anche sul sistema dello sterzo, il tutto grazie all’apposito banco prova.

Non si tratta di un intervento sempre indispensabile, ma consigliato: diventa obbligatoria nei casi in cui notiate che gli pneumatici siano usurati da un solo lato, e soprattutto se il veicolo tende a deviare.

Vi consigliamo quindi di concordare l’intervento direttamente con i meccanici di un’officina di fiducia: i prezzi? Per un lavoro di circa mezz’ora, o meno, in base al gommista il costo varia da minimo 25 euro fino a 40, e spesso, anche in questo caso, include l’equilibratura.

Un consiglio: non risparmiate questi soldi ed evitate metodi fai-da-te (come quello del filo) che possono portare l’auto ad essere sbilanciata.

Comments

Comments are closed.

Altri articoli in Guide pratiche