Fermo amministrativo auto come verificarlo
0

Il fermo amministrativo sull’auto è un evento piuttosto antipatico attuato dalla pubblica amministrazione per riscuotere un credito, e chi viene sottoposto a questa misura sanzionatoria si ritrova il mezzo bloccato fino all’estinzione del debito. Ecco cos’è e come verificarlo.

Cos’è il fermo amministrativo sull’auto

Il fermo amministrativo sull’auto è una misura sanzionatoria predisposta delle pubbliche amministrazioni nei confronti di soggetti che non onorano uno o più debiti con l’erario.

Si tratta di un procedimento cautelare esecutivo che blocca il veicolo finché il proprietario non paga gli arretrati. Non solo: il fermo amministrativo viene attuato anche nel caso di violazioni gravi del Codice della Strada come sanzione accessoria alla sospensione della patente.

A ogni modo se vi viene intimato un fermo dell’auto non potrete più circolare, esportarla o demolirla. In pratica, resterete legittimi proprietari della vettura senza però poterne disporre, almeno fino al saldo del debito. Attenzione: in queste condizioni l’auto non può essere utilizzata neanche da terzi.

Le tempistiche del fermo amministrativo auto

Gli avvenimenti cruciali e i tempi relativi al fermo amministrativo sono:

  • preavviso di riepilogo al responsabile che precisa tipo di debito, origine,
  • importo, anno di riferimento e numero identificativo della cartella esattoriale, con la data della notifica
  • 30 giorni per il saldo, altrimenti il fermo diventerà esecutivo
  • 60 giorni dalla cartella esattoriale per saldo, rateizzazione, sospensione o annullamento, con conseguenza il recupero forzoso

Se avete fatto richiesta di rateizzazione e vi è stata accettata potete chiedere la sospensione del provvedimento di fermo amministrativo solo dopo il pagamento della prima rata, abbreviando così la durata del divieto di circolazione.

Come verificare il fermo amministrativo sull’auto

Come abbiamo detto per revocare il blocco forzato e circolare nuovamente dovete saldare il vostro debito: ma, in generale, come si scopre se su un’auto c’è un fermo amministrativo?

Prima di tutto sappiate che l’auto sottoposta a questo provvedimento è vendibile: dovete però informare l’acquirente della presenta di fermo, anche se in realtà su nessun documento ufficiale necessario alla vendita (compreso il passaggio di proprietà) risulta esplicitamente scritto.

A ogni modo, un compratore che dopo l’acquisto scopre che l’auto è sottoposta a fermo amministrativo a sua insaputa potrà procedere all’annullamento della vendita, con eventuale richiesta di risarcimento.

Per questo motivo prima di ogni compravendita è consigliabile chiedere una visura: bastano pochi dati ed è effettuabile sia di persona negli uffici preposti (PRA, Agenzie pratiche auto, eccetera) che online sul sito ACI, ovviamente a pagamento.

Scopri anche: Come cancellare fermo amministrativo

Scopri anche: Si può vendere auto con fermo amministrativo?

Comments

Comments are closed.

Altri articoli in Dice la legge